Amaita, un anno di lingue e intercultura


Domani sarà passato un anno esatto dalla serata di inaugurazione di Amaita Intercultura, quando tanti amici, vecchi e nuovi, sono venuti a darci il loro sostegno per l’avvio di questo progetto. L’idea di fondo era quella di creare una casa alla nostra comunità informale che da anni si incontra tutti i lunedì sera per il Tandem e non solo. Uno strumento per fornire altre opportunità di aggregazione e apprendimento alle centinaia di persone che ogni anno, chi più assiduamente, chi meno, partecipano ai nostri scambi linguistici.inaugurazione amaita

A un anno di distanza ci riteniamo soddisfatti di quanto fatto, delle tante, nuove persone coinvolte, delle attività che siamo riusciti ad organizzare senza soldi e poco tempo ma con una grande comunità alle spalle.

Lunedì 18 settembre, al solito Rec23, durante il nostro Tandem, che sarà anche la nostra festa di compleanno, avremo modo di parlare delle attività passate e future, di giocare e di imparare insieme, come sempre, divertendoci.

In questo post volevamo ripercorrere brevemente quest’anno di attività e scriviamo per chi non potrà venire ma ci segue da lontano e anche per chi ci ha appena conosciuti.

greco moderno romaGrande soddisfazione ci hanno dato i corsi di lingue e culture che abbiamo messo in piedi e che questa settimana rilanceremo con le lezioni gratuite di cui potete trovare qui il calendario. Dei corsi accessibili a tutti a livello economico (gratis in alcuni casi), in ambienti informali, che affiancano la didattica ai momenti di apprendimento non formale promossi dall’associazione e dagli insegnanti, elementi fondamentali per la riuscita della nostra idea di apprendimento. Una grande soddisfazione è stata proprio il maggior coinvolgimento nella vita dell’associazione degli insegnanti e degli studenti, che formano ormai un solido gruppo sul quale poter contare per organizzare altre attività.

festa internazionale romaUn bel successo hanno avuto le nostre feste internazionali, con cene e danze popolari e le nostre passeggiate informali (organizzate anche con altre associazioni, come Euskara ItaliaDanze Greche Terpsichòri Roma, La Frontera), e le serate con i giochi da tavolo in lingua organizzate con gli amici di Ping & Play. Feste e eventi però, non sono l’unica cosa in cui Amaita Intercultura si è spesa quest’anno.

Con grande orgoglio e soddisfazione abbiamo sostenuto la Scuola Popolare Piero Bruno, con l’impegno di qualche nostro volontario e la collaborazione nell’organizzazione del laboratorio di inglese per i ragazzi e le ragazze della scuola. scuolapopLa “Scuolapop” è  un progetto di sostegno allo studio rivolto alle ragazze e ai ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori del Municipio Roma VIII che lotta contro la dispersione scolastica,  e promuove il diritto allo studio e il mutuo soccorso tra ragazze e ragazzi di diverse generazioni. La visione è la stessa, coinvolgere le persone, di qualsiasi età, in una comunità dove si apprende e ci si aiuta reciprocamente, che sia per imparare una lingua o per non prendere un debito o per orientarsi in una società frammentata e individualista. Da ottobre “scuolina” riapre, è aperta la ricerca di volontari, energie e idee.

Altra attività che siamo riusciti a mettere in campo per le ragazze e i ragazzi più giovani sono i seminari sulla mobilità internazionale nelle scuole. 20170603_085446Rivolti soprattutto a chi si avvicina alla maturità hanno l’obiettivo di fornire un orientamento sugli strumenti e opportunità per poter partecipare gratuitamente a progetti all’estero, di breve e di lunga durata. Una terza via tra l’Università e la ricerca immediata e difficile di un lavoro, delle opportunità per fare esperienze attraverso cui imparare lingue e incontrare giovani di altri Paesi, attraverso cui crescere e allargare il proprio orizzonte.

Ultimo, ma non meno importante, è l’essere entrati a far parte come associazione di una comunità ancora più grande, il Coworking Millepiani, nostra sede operativa e aggregatore di idee, progetti e persone magnifiche, con cui la collaborazione e la contaminazione ci ha arricchito ancora di più.

Ringraziamo tutti coloro che hanno condiviso qualcosa con noi durante quest’anno appena trascorso sperando di vederci presto durante una delle nostre iniziative.

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *