Imparare altre lingue ti cambia la vita


“Se parli ad una persona in una lingua che capisce arrivi alla sua testa, se lo fai nella sua lingua gli arrivi al cuore”. Questa frase, pronunciata da Nelson Mandela durante uno dei suoi discorsi dopo la liberazione dal carcere, riassume esattamente la motivazione alla base della fondazione della nostra associazione e di tutte le attività che porteremo avanti.

Perché imparare le lingue

Al giorno d’oggi si dà grande importanza all’apprendimento delle lingue soprattutto in chiave economica. Devi imparare l’inglese o non vai da nessuna parte, devi imparare quella lingua perché è fondamentale nel tuo settore, eccetera. Ovviamente è vero, imparare le lingue apre nuove opportunità e rende il vostro curriculum più spendibile sul mondo del lavoro, ma non bisogna trascurare il grande valore umano e culturale che apprendere una lingua ci porta. Si rischia di far tornare tutto all’economia, ai numeri, sull’onda di quella deumanizzazione che porta a concepire i migranti come cifre dimenticando che sono persone, col loro bagaglio di vita e di cultura fonte di arricchimento per le società che li accolgono.

Durante il nostro Tandem del lunedì

Durante il nostro Tandem del lunedì

Imparare le lingue per favorire un’integrazione interculturale e una crescita reciproca. Non un rapporto a senso unico dove lo straniero apprende e incorpora lingua, usi e costumi del paese ospitante, ma un rapporto in cui, acquisendo gli elementi chiave per stabilire uno scambio, una condivisione, la persona possa a sua volta essere strumento di diffusione della propria cultura.

Quale lingua imparare?

Quindi che lingua imparare? È chiaro che l’apprendimento di lingue “franche”, come l’inglese, o di lingue parlate nei paesi più vicini è di grande importanza, perché ci permette di comunicare con un gran numero di persone o di utilizzarla durante viaggi più semplici da realizzare. Ma il nostro obiettivo è anche quello di promuovere lingue “minoritarie”, perché spesso sono quelle che più dimostrano questa forza con cui la lingua ti permette di penetrare in una cultura. Parlare a un basco, a un ungherese, a un coreano, a un kenyota (e così via) nella sua lingua madre avrà sicuramente più impatto rispetto ad altre culture abituate ad incontrare stranieri che conoscono la loro lingua.

Le lingue che sceglierete di imparare dipenderanno da una serie di motivi, legati al lavoro, dovuti al fascino del paese o dei paesi dove si parlano, dovuti al fascino stesso dei loro suoni, all’incontro con una persona o per realizzare una passione. Il nostro consiglio e il nostro impegno è affinché si vada nella direzione dell’apprendimento dell’altro e all’arricchimento culturale attraverso le lingue, nei modi e nelle possibilità che ognuno ha. Nessuna lingua è impossibile e comincerete a godere dei benefici che l’apprendimento vi offre prima di quanto immaginiate. Iniziate da un ciao, da una canzone, da un caffè con un madrelingua, lasciatevi trascinare e appassionatevi, vi cambierà la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *